martedì 21 dicembre 2010

Biscotti Ungheresi alle noci e philadelphia






Avete mai sentito parlare dei buonissimi biscotti ungheresi,conusciuti meglio come biscotti alle noci con philadelphiia?io li ho sentiti per la prima volta per natale a casa di una mia amica...Cosa dire troppo buoni,ma anche una bella botta calorica,ma ne vale la pena.L'unico problema è solo fare la pasta,ma è un problema che si risolve con un pò di pazienza...Buon lavoro


Ingredienti per la sfoglia:
300gr di farina
1 bustina di vanillina
250 gr di burro
250 gr di Philadelphia

Ingredienti per il ripieno:

200 gr di noci sminuzzate
2 uovo
150 gr di zucchero di canna

Preparazione:

Preparate la sfoglia mettendo all'interno della ciotola il burro a pezzetti, la Philadelphia, la vanillina, e la farina.
Impastate il tutto (col robot ,a mano o con l'impastatrice), fino ad ottenere un composto amalgamato.
Visto la consistenza dell'impasto, è consigliata......tanta pazienza!!
Se l'impasto risulta un po' molle, si consiglia d'aggiungere un po' di farina.


Non vi preccupate se l'impasto risulta un pò molle,una volta sul tagliere,e unendo dell'altra farina, otterrete subito la consistenza di un panetto


Tirare l'impasto col mattarello (obbligatorio!), aiutandosi con la farina per evitare che s'attacchi.
Io nel frattempo ho usato un piano in silicone,ma il legno va bene ugualmente.







Dopo averla tirata (spessore 1/2 cm), provvedere con una formina quadrata con bordo infarinato, a creare tanti quadretti pronti ad esser farciti.


Nel frattempo s'è provveduto a preparare il ripieno, unendo in una terrina le noci tritate grossolanamente, le uova e lo zucchero. Ottenendo un composto abbastanza consistente.






Per farcire i quadretti, aiutarsi con un cucchiaio in modo da fare le giuste dosi, riempiendoli in diagonale.


Per quanto riguarda la chiusura, unire i due lembi dando la forma del cannolo siciliano.





Preparare una teglia con carta da forno e poneteli sopra.



Con forno ventilato, si possono ottenere due infornate in contemporanea, il tutto a 170°. Senza il sistema ventilato, la temperatura del forno risulta sempre di 180°.

Cuocere i biscotti fino a quando non assumeranno un colorito dorato.



Una volta raffreddati, a piacere, si possono spolverare con zucchero a velo o lasciarli senza.



***Consiglio:
La dose consigliata a pasto è di 2/3 pezzi (poi, vi accorgerete del perchè!!!!), visto che risulteranno irresistibili!

4 commenti:

Barbara ha detto...

Semplicemente deliziosi, brava!!

Roddo ha detto...

Mamma mia...mi viene fame e a quest'ora non và bene!!
Bel KitchBlog!

cinzia ha detto...

Sono già una tua fan sulla pagina di FB ora sono anche tra i followers del tuo blog!!! Complimenti per le tue ricette, questi biscottini sono deliziosi li faccio anche io, sono veramente irresistibili come hai detto tu. Ti auguro buone feste e chissà quante cose buone preparerai!

Anna ha detto...

Grazie Cinzia,anche io li adoro e per queste feste,non mancano mai.In genere io sono molto tradizionalista,per il menù di Natale,ma però mi piace aggiungere qualcosa di nuovo ^_^

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails