venerdì 13 novembre 2009

Torta ricotta e pere (Salvatore De Riso)



Oggi è il mio compleanno e mi sono regalata la buonissima torta ricotta e pere.In costiera amlfitana è
  molto conosciuta,e io da vera napoletana,non potevo perdere l'occasione di farvela conoscere.La ricetta l'ho presa dal libro " Dolci del sole" di Salvatore De Riso,ma no ho messo alcuni ingredienti,(distillto di pere)perchè non sono riuscita a trovarlo.
Grazie alla prova del cuoco che mi ha fatto conoscere questo bravissimo pasticcere,ogni tanto ,come molti credo,mi diletto nello sperimentare le sue ricette...





Torta ricotta e pere

Ingredienti per i 2 dischi di biscotto:
3 uova intere,
90 gr di noccioline tostate,
65 gr di zucchero,
30 gr di farina 00,
50 gr di burro fuso.

Ingredienti per la farcia di ricotta:
400 gr di ricotta,
150 gr di panna montata,
150 gr di zucchero,
vaniglia.


Ingredienti per la farcia alle pere:
175 gr di pere williams,
50 gr di zucchero,
10 gr di distillato di pere,
3 gr di amido di mais,
1/2 limone,
olio extravergine di oliva.


Procedimento:

Cominciamo col preparare i 2 dischi di biscotto,mettendo in una ciotola le uova con lo zucchero e montando il tutto per 12-15 min.

In un frullatore macinate le noccioline insieme alla farina,fino a farle diventare finissime.


Appena le uova saranno gonfiate, unire delicatamente le noccioline tritate e infine il burro fuso.


Prendete due tortiere da 22 cm precedentemente imburrate e infarinate, creando uno spessore dell'impasto di circa 1 cm e infornate a 180° per circa 10 min.Siccome non avevo due stampi uguali ne ho infornati uno alla volta .



Procedimento per la farcia ricotta e pere :

Adesso lasciamo da parte i due dischi di biscotto e prepariamo la farcia alla ricotta:
mantechiamo la ricotta con lo zucchero ,lavoriamola con le fruste elettriche per 5 min,quindi uniamo la panna montata ben soda.


Direi che siamo a buon punto,non ci resta che preparare la farcia alle pere:
sbucciate le pere,tagliatele a quadretti.Fatto questo preparate una padella grande dove metterete un filo d'olio e le pere,unite lo zucchero e il succo di limone (siccome 175 gr di pere sono quasi 2, io consiglo di metterne anche 4 ,non cambia nulla,si sentiranno solo un pò di più).
Cuotete a fuoco medio,quando vedrete sul fondo il sughino dele pere,aggiungete l'amido e lasciate
 cuocere per altri 2 min.


Prendete la farcia di ricotta tenuta da parte,e uniteci le pere,mescolando bene .


Ora non ci resta che assemblare la torta....Prendiamo il primo disco,e adagiamolo sul fondo dello stampo
Unite la farcia e coprite con l'altro disco.Mettete la torta in freezer per circa 2 ore a rassodarsi.
Anche se si vede poco,al suo interno c'è la farcia...


Sfilate l'anello d'acciaio e riponete la torta in frigo,fino al momento di servirla.Prima di portarla in tavola,potete cospargerla con zucchero a velo e decorare con una pera scirippata.Io ho preferito evitare lo zucchero a velo...

Ed ecco a voi la mia torta ricotta e pere....

Buon appetito a tutti,e un sentito ringraziamento a Salvatore De Riso che continua a deliziarci con i suoi dolci...

P.S Nella ricetta il disco di biscotto andrebbe bagnato con acqua ,zucchero e distillato di pere,ma ho visto che si ammorbidisce tantissimo,col solo contatto della farcia.

6 commenti:

Ilaria ha detto...

Ciao Anna,innanzitutto buon compleanno,e poi complimenti per le accurate spiegazioni che metti per ogni ricetta.Questa torta è uno spettacolo,appena riesco,provo afarla anche io...:)

Anna ha detto...

Ciao Ilaria grazie tante per gli auguri....Grazie mille per essere passata dal mio blog

Barbara ha detto...

Ciao, bellissimo il tuo blog! Ho anch' io il libro di De Riso e una ricetta che non ho ancora provato è proprio questa. Sono mesi che cerco il distillato di pere ma non riesco a trovarlo. Tu dove l' hai trovato? Altrimenti con cosa posso sostituirlo? Della grappa alle pere sarebbe troppo forte? Magari mettendone meno? Qualsiasi altro liquore non di pere, credo che "leverebbe" qualcosa al gusto. AIUTOOO!!!!
Grazie tante

Imanicaretti di annarè ha detto...

x Barbara:cara Barbara,grazie per i complimenti,per quanto riguardo il distillato di pere non sono riuscita a trovarlo nemmeno io,allora ho provato a non mettere nulla,perchè avevo paura che qualsiasi altra bagna,coprisse il sapore delle pere che è molto deliticato;ti dirò che ho fatto bene,perchè il biscotto a contatto con la farcia si inumidisce tantissimo ugualmente...;)

Anonimo ha detto...

Questa ha un aria strepitosa...la farò sicuramente....bravissima!

Anna ha detto...

X Anonimo : questa è davvero buona,ed ha un sapore delicatissimo ^_^

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails