giovedì 19 aprile 2012

Casatiello dolce napoletano




Grazie alla mia carissima Lella,che si è subito attivata,chiedendo a sua nipote la ricetta che facevano le nonne e le mamme della sua famiglia,e prestandomela subito,non ho esitato un attimo.Ho comprato gli stampi da panettone in alluminio,che giù ce ne sono un sacco a prezzi bassissimi,poi ho rinfrescato il mio amato lievito madre che mi segue sempre e via!!!L'unica cosa che non avevo a Visciano,era la mia amata impastatrice,per cui tanto olio di gomito e l'ho impastato.
Mia zia Lilina non credeva hai suoi occhi,il buonissimo casatiello che faceva sempre mia nonna,e che loro non riuscivano a trovare;dovevate vedere i miei occhi,avevano le stelline tipo Hello Spank.
Un unico accorgimento,mi diceva lella,che al suo paese il casatiello dolce viene fatto in teglie basse,mentre al mio viene altissimo tipo il panettone,poi deciderete voi in base ai vostri gusti.
Per chi non lo avesse mai mangiato,voglio precisare,che non ha il gusto e la sofficità del panettone,ma bensì la pasta è molto più dura e consistente,infatto và inzuppato nel latte,e si conserva per tantissimi giorni,merito anche della pasta madre.
Detto questo,e dopo avervi fatto una testa di chiacchiere,mettiamoci all'opera ^_^



Casatiello dolce napoletano


Ingredienti per per 2 stampi da 24 alti 10 cm,oppure di tortiere da 26 cm:

3/4 di lievito madre (750 gr),

2 kg di farina,
20 uova,
4 cucchiai di strutto,
800 gr di zucchero,
1 bicchiere di anice,
1 bicchiere di rhum,
2 bustine di vanillina,
la scorza grattuggiata di 1 limone,
sale qb

Procedimenti :

Primo giorno ore 21:00

In una zuppiera mettete 3/4 di criscito (lievito madre 750 gr ) ben rinfrescato,e poi aggiungere 1 kg. di farina, 10 uova, pizzico sale e impastare bene (olio di gomito),oppure mettete il tutto nell'impastatrice,dopodichè fate lievitare tutta la notte.

Secondo giorno ore 8:00


La mattina aggiungete all'impasto l'altro kg. di farina, 10 uova, 2 bustine vanillina, pizzico sale, 1 bicchiere anice, 1 bicchiere rum, la scorza di 1 limone grattugiata, 800 gr. zucchero, 4 cucchiai strutto. impastare con tanto ma tanto olio di gomito e mettere a crescere in stampi unti di strutto ( 1 grande e 1 medio,oppure 2 da 24 cm alti 10) coperti e al caldo.




Secondo giorno ore 17:00

 Il mio alle 17:00 del giorno stesso era lievitato, controllare quando fa le bolle. Infornare a forno già molto caldo a 180° percirca un'ora,fare la prova stecchino e controllare quando è dorato.Tiratelo fuori e rigiratelo per vedere che sia cotto ovunque.


Ora decorate con glassa fatta di zucchero e albume d'uovo,per poi decorare il tutto con i diavoletti.Io l'ho comprata già fatta,giù la chiamano il naspolo,lo vendono al chilo,e lo fai sciogliere in un pentolino,ed è subito pronto.
Prima di mangiarlo,è bene aspettare almene un giorno,perchè è più buono.

 


Annarè consiglia : se volete farlo alto,con questi ingredienti ce ne vengono 2 da 24 cm per 10 di altezza,oppure 2 tortiere normali da 26 cm.
Se no trovate gli stampi alti,potete usare quelli di carta per fare il panettone,e scegliere la mis in base a quante dosi farete.

20 commenti:

ISABELLA ha detto...

Una sola parola
MERAVIGLIOSO!!!
BRAVA BACI ISA

Chiaretta ha detto...

Eccolaaaaa ^_^ Eeeeehm io ero tra quelle che ti ha chiesto insistentemente la ricetta :"> Grazie!
Anch'io l'ho cercata disperatamente in rete, ma nessuna mi convinceva. Mia suocera non la fa e al paese della nonna di mio marito nessuno è riuscito a spiegarmi bene la ricetta! Comunque anche lì la fanno alta ed è buona proprio perché è perfetta per l'inzuppo nel latte! Un bacione e alla prox :-)

Maria ha detto...

Da leccarsi i baffi, poco da dire!:) ma devi avere una tortiera grandissima!!?!!;) un bacione!

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Isabella:Grazie mille ^_^

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Chiaretta: hai visto,eccoti accontentata ^_^
Anche io l'avevo cercata da tempo,ma difficile da trovare,proprio perchè sono quelle ricette che si tramandano di madre in figlio. ^_^

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Maria : no assolutamente,se fai metà dose,puoi usare uno stampo alto anche quelli in carta del panettone.Oppure uno stampo da torta da 26 cm

ISABELLA ha detto...

Ciao ,passa da me che ho una cosa da darti baci ISA

Iaia ha detto...

Da leccarsi i baffi!!! Anch'io ho fatto le pizze di Pasqua con il lievito madre e ho usato gli stampi di carta per il panettone. La pasta madre mi sta dando soddisfazioni incredibili. Se passi dal mio blog vedi le foto delle mie pizze. E' sempre un piacere venire a trovarti sul tuo blog.
A presto..Iaia.

Cristian Mazzucco ha detto...

Meraviglioso!!come sempre ...complimenti,mi viene voglia di provare...ciao

laurina ha detto...

Spettacolare!!!quasi quasi...mi fai venir voglia

Anonimo ha detto...

Ciao, ho fatto il casatiello seguendo passo passo la tua ricetta, adesso li ho sfornati, un dubbio mi era venuto quando ho iniziato a farli, l'impasto era durissimo fortunatamente che avevo il Ken.Deve essere proprio così o il lievito madre andava sciolto nel latte che non è presente in ricetta?

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Anonimo: se guardi le foto,l'impasto non dev'essere durissimo,e il lievito madre non va sciolto,ma impastato con gli altri ingredienti.

maria ha detto...

Sono di nuovo io , Maria meglio che anonimo, ti volevo dire che ho tagliato il casatiello ed ho notato che la pasta è simile alla colomba più simile ad una brioche, ma il sapore è quello tipico del casatiello napoletano , cosa può essere successo?

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Maria:Ciao,no saprei a questo punto cosa sia andato storto.Ti dico solo che quando l'ho fatto io,ero giù a Napoli,per cui senza il mio amato Ken,e ho sbattutto tutto a mano.Alla fine la consistenza dopo la cottura è simile alla colomba ma più dura,proprio perchè veniva inzuppato nel latte.L'hai fatto lievitare 2 volte vero?

maria ha detto...

Penso di aver individuato l'errore,
secondo me la farina era eccessiva, il lievito madre andava rinfrescato prendendo il relativo quantitativo dalla farina della ricetta, io ho fatto metà dose cioè 1 Kg di farina e dieci uova, ma il colore dei dolci era bianco forse per l'eccessiva quantità della farina,(1KG + 375gr di criscito)tu cosa ne pensi? infatti sembra anche scarso di zucchero (ne ho messo 450gr). Ciao Maria

I manicaretti di Annarè ha detto...

@maria: In pratica per aver lo stesso risultato,avendo fatto metà dose dovevi il primo giorno per il primo impasto usare : 350 gr di lievito madre poi unire 500 gr di farina e 5 uova,un pizzico di sale,e impastare bene,finchè non diventa un panetto.Poi copri e fai riposare tutta notte.La mattina era triplicato.Poi aggiungi all'impasto,le altre 5 uova e i 500 gr di farina rimasti,tutti gli aromi,il sale,400 gr di zucchero,e 2 cucchiai di strutto.Impasti bene di nuovo,e trasferisci tutto nello stampo.A questo punto l'impasto è un pò più liquido rispetto al primo,e lo lasci lievitare quasi fino al bordo.Poi inforni.Spero di averti aiutata.Comunque non è dolcissimo,perchè dopo essendo ricoperto dalla glassa,compensa il tutto.Fammi sapere ok?

I manicaretti di Annarè ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
I manicaretti di Annarè ha detto...

@Maria,scusami volevo dire 375 gr di lievito madre,e non va rinfrescato con il quantitativo della farina che ti serve per la ricetta.

D Entertainment ha detto...

- Được được, khá lắm Hồ Điệp Cốc, Cuồng Sư môn, Vạn Kim môn, các ngươi đừng tưởng rằng các ngươi có thể liên hiệp đối phó với U Minh tông, các ngươi nhất định sẽ phải hối hận.

U Minh lão tổ nhìn thấy tình huống trước mắt, thì trong lòng không ngừng run rẩy.
đồng tâm
game mu
cho thuê nhà trọ
cho thuê phòng trọ
nhac san cuc manh
số điện thoại tư vấn pháp luật miễn phí
văn phòng luật
tổng đài tư vấn pháp luật
dịch vụ thành lập công ty trọn gói
http://we-cooking.com/
chém gió
Tình huống trước mắt hắn căn bản không làm gì được đối phương, nếu thật sự như phải động thủ thì nơi này là bên trong Hồ Điệp Cốc, mình không thiệt thòi lớn không được.

- Xoẹt.

Thân hình của U minh lão tổ lập tức rơi trước người Khương Vũ, nhìn thấy ba lỗ máu trên người của Khương Vũ, da mặt của hắn không khỏi run rẩy lên, hung hăng nhìn Nhạc Thành trên không trung.

- Tiểu tử, ta phải giết ngươi, Hồ Điệp cốc, các ngươi sẽ phải hối hận.

Thân ảnh của U minh lão tổ sau khi biến mất trên không trung thì truyền tới câu nói sau cùng.

- Nhạc Thành, huynh không sao chứ?

Trầm Linh lo lắng tiến tới cạnh Nhạc Thành, vừa rồi nàng thấy Nhạc Thành bị công kích

Anonimo ha detto...

Ciao volevo sapere come ottengo 375gr di lievito madre

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails