martedì 2 luglio 2013

Paella alla valenciana



Quanti di voi non hanno ancora assaggiato la Paella,fatta come si deve.Spesso ci imbattiamo in ristoranti,o anche pub dove cercano di riprodurla,ma vi garantisco che quella vera è tutta un'altra cosa.
La parola paella è la traduzione di padella,perchè questo piatto viene preparato in una padella bassissima tutta in ferro.La tradizione vuole che vengano messi dentro tutti gli ingredienti ,un pò di brodo e chiuso con il coperchio senza girarla,giusto qualche volta.Invece la ricetta che ci propone gustissimo,è una paella cotta in forno,un'ottima alternativa da provare sicuramente!!
Buon Martedì e a risenterci per il fine settimana!!



INGREDIENTI:
500 ml di brodo
 300 g di riso
  300 g di cozze
3 00 g di gamberi
 4 scampi
 2 calamari 
150 g di piselli 
100 ml di vino bianco
 2 peperoni 
1 cipolla 
1 bustina di zafferano
 Olio extravergine d'oliva q.b. 
Sale q.b.


Preparazione:
Arrostite i peperoni su una griglia, lasciateli raffreddare, sbucciateli e tagliateli a listarelle.

Fate sbollentare i piselli per qualche minuto, quindi scolateli.

Tritate la cipolla e lasciatela appassire in una grande padella antiaderente con un filo d’olio evo.

Pulite i calamari e tagliateli a rondelle, sgusciate i gamberi e aggiungeteli in padella quindi regolate di sale e lasciate in cottura per qualche minuto.

Versate il brodo in una pentola insieme allo zafferanno, mescolate e lasciate insaporire, aggiungete il riso e lasciate cuocere per circa 15 minuti.

Versate all’interno di una grande padella pesci e verdure, unite il brodo con il riso e ponete in superficie gli scampi. Riponete la padella forno a 180°C per circa 20 minuti, al fine di far dorare la paella in superficie, conferendo alla preparazione la tipica lieve croccantezza.

Nel frattempo, pulite le cozze grattandole in superficie con una spazzola di metallo, quindi sciacquatele e ponetele a cuocere in una padella per farle aprire.

Terminata la cottura in forno guarnite la paella in superficie con le cozze.


2 commenti:

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

Elaborata,ma sicuramente buonissima!!Io l'adoro...buona giornata tesoro:)

la cucina della Pallina ha detto...

l'ho fatta una volta sola, una di queste sere mi sa che la propongo al maritino^_^

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails