martedì 17 settembre 2013

A spesa al mercato delle spezie ad Istanbul

Historic Istanbul Spice Bazaar

Oggi vi vorrei parlare non di ricette,ma del bellissimo mercato di spezie ad istambul.
Il mercato delle spezie di Istanbul è sempre stato il più grande luogo di vendita delle spezie fin dal medioevo con le sue bancarelle colme di frutta esotica e non solo. E' davvero caratteristico e per questo costituisce una delle maggiori attrattive della città e un'ottima meta per gli appassionati di cucina e i curiosi in generale. 
Si tratta di uno dei più antichi mercati coperti del paese. E' sconvolgente pensare che la vita e il commercio della città negli ultimi 350 anni si siano concentrati sotto l'alto tetto a cupola di questo edificio. Qualche secolo fa era un mercato per le merci importate dall'Egitto, per questo motivo viene chiamato anche Bazar egiziano. In esso venivano vendute spezie, erbe medicinali ed aromatiche, oli essenziali, incensi profumati ecc. I mercanti occidentali giungono da sempre qui per acquistare prodotti stranieri. 


Spice Bazaar

Il Bazar si trova proprio nel centro storico di Istanbul, Sultanahmet, più precisamente nei pressi del ponte di Galata. Naturalmente qui potete acquistare non solo spezie ed erbe, ma anche tantissimi altri prodotti alimentari come frutta secca, profumi, miele, caramelle, caviale orientale, semi, radici, prodotti erboristici, medicinali naturali. Degni di nota sono le favolose e colorate ceramiche, il gustosissimo tè, il golosissimo lokum (dolce tipico turco) assolutamente da provare, i pistacchi di Aleppo, il chay (una sorta di thè turco che in realtà è una bevanda esotica fatta con succo di arance, mele e spezie varie), il sapone di alloro esfoliante usato negli hammam, i torroni verdi, il caviale, l'olio di serpente per i capelli, lo yenibahar (pepe da utilizzare per carni e verdure, l'aceto di melograno, i gioielli artigianali in argento, i saporiti datteri e i fichi, le tisane alla mela e al melograno.

Spice Bazaar

I prodotti probabilmente meno consigliati sono lo zafferano iraniano, i dolcetti al pistacchio perché troppo cari.
Tuttavia, sicuramente non avrete nessun tipo di problema a trovare qualche souvenir per i vostri cari visto che il mercato è specializzato anche in stoffe, oggettistica e tanto altro.
E'importante tener ben presente che quando si fa shopping ad Istanbul bisogna contrattare a meno che non vi sia un prezzo fisso sul prodotto in questione. Ovunque si decida di fare acquisti nel mercato delle spezie, ecco sono alcuni consigli da seguire: assaggiare prima di comprare, recarsi da un commerciante affidabile e specializzato nel prodotto che cercate, richiedere il confezionamento sottovuoto, pagare in lira turca. Alcuni suggerimenti per contrattare: evitate di dire anticipatamente il prezzo al quale vorreste comprare il prodotto ma attendete l'offerta del venditore, non siate frettolosi ma gentili, pazienti ed educati.


Hafiz Mustafa

I migliori negozi all'interno del mercato (contraddistinti da un determinato numero) hanno in comune due caratteristiche principali: la prima è che la loro attività fu concepita decenni fa proprio in quella piccola bottega che si vede oggi e molti di essi sono diventati marchi rinomati in città; la seconda è che ciascun negozio è specializzato in una determinata categoria di prodotto. Tale specializzazione è visibile in tutto il mercato alimentare di Istanbul ma anche in quelli locali.
 Appunto per questo vi sono degli ottimi negozi dove acquistare determinati prodotti. E' possibile comprare il caffè più squisito della città da Mehmet Efendi, i turkish delights ossia i tipici dolci turchi presso Ali Muhiddin Hacı Bekir (creatore del lokum e una delle più antiche pasticcerie di Istanbul) o Hafiz Mustafa, mentre le spezie di buona qualità le trovate da Arifoğlu, specializzato anche in prodotti cosmetici naturali.


_-43



Informazioni utili per chi vuole recarsi a Istanbul:
- Offerte migliori per voli low cost durante i mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo, Giugno, Settembre e Ottobre (fonte: momondo)
- Aerei in partenza da Roma, Napoli, Bologna, Torino, Milano e Venezia
- Prezzo dei ristoranti economici:4.48 Euro
- Indirizzo dell’Ambasciata: Tom Tom Kaptan Sokak, 5 - 34433 Beyoğlu, Istanbul - http://www.consistanbul.esteri.it/Consolato_Istanbul
- Un blog dedicato a Istanbul: http://www.scoprireistanbul.com/


2 commenti:

Ilse X ha detto...

belle foto - grazie!

La cucina di Molly ha detto...

Che posto interessante, grazie per la condivisione! Un bacio!

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails