lunedì 28 aprile 2014

Risotto agli asparagi


Appena arriva la primavera,cosa non può mancare nella mia cucina,oltre alle fragole che adoro?Gli asparagi,e la mia vicina Natalina,non me li fa mai mancare,freschi e belli pronti dal suo orto.In questi anni ho provato tante ricetta,come il Consommè di asparagi,gli Involtini di asparagi e prosciutto,la Pasta al pesto di asparagi,ottima per i bimbi,perchè viene frullato,e per finire  Le caccavelle asparagi e pancetta .
Oggi invece vi propongo il risotto agli asparagi,semplice e molto gustoso,almeno per me e mio marito,che ne ha presi 2 piatti.
Provatelo e poi mi direte.
Un abbraccio grande,prima di scappare a fare mille cose!!!




Risotto agli asparagi

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di riso,
500 gr di asparagi,
1 litro di brodo vegetale(acqua + 1 dado)
1/2 cipolla bianca,
1/2 bicchiere di vino bianco,
una presa di sale,
50 gr di parmigiano reggiano,
50 gr di burro,




Procedimento:

Pulite e lessate gli asparagi in acqua bollente salata.Appena pronti,tagliateli a tocchetti.


Preparate il brodo vegetale,nel modo classico con sedano,carota e cipolla,oppure se avete fretta fate come me,mettendo l'acqua e un dado.


Adesso prendete una pentola capiente antiaderente,e mettete subito sul fondo,un filo d'olio e la cipolla tagliata fine.Appena è rosolata,versateci dentro il riso e fate tostare pochi secondi rigirandoli sempre.



Aggiungete il vino e fate sfumare,poi aggiungete un pò alla volta un mestolo di brodo,finchè non sarà cotto


A metà cottura unite gli asparagi e salate,lasciando da parte un pò di punte che ci serviranno per decorare il piatto


A fine cottura aggiungete il parmigiano e il burro.mescolate bene,togliete dal fuoco e coprite per qualche minuto,prima di servire.


Impiattate e servite subito,decorando il piatto con le punte degli asparagi.


4 commenti:

Giuliana Manca ha detto...

Uno dei risotti più buoni che ci siano!!!

Giuliana Manca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mila ha detto...

Ottimo risotto!!!!

Luna B ha detto...

Eccomi reduce da una influenza intestinale finalmente posso gustare appieno la bontà delle ricette! Come questa tua ad esempio, gnam che fame che ho!

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails