lunedì 19 gennaio 2015

Gattò di patate napoletano





Eccomi qua!!Forse qualcuno avrà pensato che non avrei pubblicato più nulla,ma non è così!!
Appena posso corro sul blog.
Oggi tra l'altro è il mio giorno di chiusura,e ne approfitto per scrivere questa ricetta,a me cara.
In realtà non si dovrebbe scrivere Gattò ma Gateau,io ho voluto scrivere il titolo,come viene pronunciato nel napoletano.
Ora veniamo a noi,questa ricetta è semplice e veloce da preparare,ma di sicuro,di grande effetto,soprattutto quando c'è freddo,è l'ideale!!
Non è altro che uno sformato di patate,arricchito con salame,provola,mozzarella ecc
Come vedrete nella sequenza di foto,io ne ho fatti 2,sia rotondo che rettangolare,per rendersi conto di come viene,però la ricetta che vi darò è per uno stampo rotondo.
Bene,basta chiacchierare a andiamo subito a vedere come si prepara.
Un abbraccio di cuore e alla prossima!!






Gattò di patate napoletano

Ingredienti per uno stampo da 22 per 4 persone:

1 kg di patate,
80 gr di burro,più quello per imburrare la teglia,
3 uova,
150 di mozzarella,
100 di provola,
100 gr di salame napoli tagliato a cubett
50 gr di parmigiano reggiano,
150 ml di latte intero,
pangrattato qb
sale qb
pepe qb,
noce moscata qb,
un filo d'olio extravergine di oliva



Procedimento:

Tagliamo a cubetti,la mozzarelle,la provola e il salame.Nel frattempo facciamo cuocere le patate in acqua salata per circa 40/50 min.
Una volta cotte,pelatele a passatele in uno schiacciapatate,dopodichè metterete il tutto in una ciotala,oppure nell'impastatrice usando il gancio a K



Aggiungete,il burro,  il parmigiano, le uova  e la noce moscata e cominciate a mescolare,poi aggiungo il salame,pepe e sale e dò un'altra mescolata.Infine regolo la consistenza aggiungendo il latte,finchè l'impasto sarà bello soffice.


Prendo lo stampo rotondo,e lo imburro e cospargo tutto con il pane grattugiato,compresi i bordi,poi prendo metà dell'impasto e lo verso sul fondo,infine lo pareggio bene con un cucchiaio


Copro il tutto con uno strato di mozzarella e provola.


E per finire l'ultimo giro di impasto.



Pareggiamo il tutto per bene..




E con una forchette faccio delle piccole strisce decorative,che andrete a coprire o con un filo d'olio come ho fatto io,oppure con piccoli ciuffi di burro.


Cospargete il tutto con pane grattugiato e infornate a 180° per circa 40/50 min


Lasciate intiepidire prima di servire.Il giorno dopo è anche più buono!!



Versione rettangolare aumentate le dosi!







7 commenti:

Giuliana Manca ha detto...

Uno dei piatti napoletani più buoni da sempre!!!!

~ Inco ha detto...


Buonissimooooooo
io l'ho faccio spesso, non aggiungo il latte, non so se faccio bene!!
Ha proprio un bell'aspetto ..
Buona serata cara

Luna B ha detto...

Wow Annina le tue manine d'oro lo sono non solo per i dolci ma anche per i salati ;)

Fior di Luna ha detto...

Ciao, ti faccio i miei complimenti per questo bel blog, le tue ricette sono davvero gustose ed interessanti :) Un caro saluto e, se vuoi, ti aspetto nel mio sito grafico <3

delizia divina ha detto...

troppo buono...mhmhmhmh!!!

Anonimo ha detto...

Ciao annina..anchio sn napoletana come te ..abito a parma fa piu di 12 anni...che dire delle tue ricette...sempre buonissime...ti mando un bacione..e alla prossima

lety( mamma mimi) ha detto...

Dimenticavo..sn mamma mimi..cosi mi chiama mio figlio

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails