venerdì 17 dicembre 2010

Pasta risottata



Un giorno guardando delle ricette in tv,ho sentito parlare della "pasta risottata",allora mi sono chiesta perchè "risottata"?E' stata per me una bella scoperta sapere che è il tipo di cottura con cui si prepara questo piatto.Praticamente è lo stesso procedimento che si usa per fare il risotto,ma la cosa che più mi ha entusiasmato è che possiamo usare un'unica pentola per fare tutto(a parte l'acqua da aggiungere ).Ci si può sbizzarrire come meglio crediamo.Io avevo in frigo alcune cose,e ho pensato di inventarmi il contenuto del piatto...Mio marito ne è stato entusiasta,spero anche voi...

Ingredienti per 4 persone:

400 gr di penne,
100 gr di pancetta a cubetti,
2 melanzane,
200 gr di philadelfia,
100 gr di parmigiano reggiano,
1 litro e mezzo di acqua,
4 cucchiai di olio d'oliva,
sale e pepe qb.



Procedimento:


Mettiamo da parte un pentolino di acqua a scaldare,nel frattempo tagliamo le melanzane a cubetti e facciamole saltare in una padella molto ampia e con i bordi alti, dove avremo versato in precedenza l'olio.



Aggiungiamo la pancetta e lasciamo cuocere leggermente ,altrimenti diventa troppo secca.



Ora aggiungete la pasta e ricopritela fino all'orlo;l'acqua non deve  superare la pasta.Man mano che la l'acqua cala,aggiungerne sempre un mestolo,fino a cattura.Salare.


Nel frattempo mettete in un piatto il parmigiano,la philadelfia il sale e il pepe,e mescolate il tutto,aiutandovi con un pò di acqua di cottura.



Ad un minuto dalla cottura versare dentro l'impasto che avete preparato con la philadelfia.Assaggiate per vedere se ci vuole ancora un pò di sale,perchè mettendo continuamente l'acqua è possibile che diventi un pò insipido.




Saltate il tutto in modo da amalgamarlo bene.


Buon appetito a tutti e buon fine settimana.

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails