lunedì 17 ottobre 2011

Crescente al prosciutto o alla pancetta delle sorelle Simili



 Da quando ho comprato il libro "Pane e roba dolce "delle sorelle Simili, ogni tanto devo fare qualcosa. Non potevo fare a meno di preparare la famosa crescente oppure gnocco  ingrassato come lo chiamano  a Bologna.La crescente è un tipico prodotto bolognese ,veniva fatta tanti anni fa per consumare i " ranzett" che altri non sono  che il rifili  un pò rancidi del prosciutto crudo. Le sorelle Simili per me sono le maestre per eccezzellenza, sia dei lievitati che della  panificazione, infatti  il risultato è stato a dir poco eccezionale. Una focaccia soffice morbida ma con un bel gusto deciso, dovuto proprio all'aggiunta del prosciutto,oppure della pancetta.,ma è anche dovuta all'utilizzo di ottima farina come quella che del Molino Chiavazza che ho usato per prepararla.Mio marito che conosce benissimo la crescente ha detto che era buonissima. Ci sono varie versioni di crescente, la possiamo trovare al naturale ,al rosmarino o al gorgonzola ,oppure come più ci piace,mentre la versione che vi proporrò io e quella  alla pancetta.Per cui ,cosa aspettate mani in pasta e mettiamoci all'opera.Un salutone a tutte le persone che passano di qua,fatemi sapere se provate a farla ^__^

Ingredienti :

500 gr di farina  00 Molino Chiavazza,
250 gr di acqua,
150 gr di prosciutto crudo o pancetta tritata grossolanamente,
 25 gr di lievito di birra,
50 gr distrutto o burro,
 8 gr di sale(un cucchiaino colmo),
 mezzo cucchiaino di zucchero,
1 uovo per stellare la superficie


 Procedimento:

 Fate sciogliere il  lievito in acqua tiepida. Prendete una ciotola mettete al suo interno la farina, aggiungete il sale in un angolo, dopo versate al centro lo zucchero e l'acqua con il lievito.


 Ora aggiungete lo strutto e la pancetta o prosciutto a dadini .



Impastate bene e velocemente gli ingredienti. Fate lievitare l'impasto nella ciotola coprendolo per 50 o 60 minuti.




 Questo è il risultato.



 Ora versate l'impasto su di un tagliere infarinato, senza lavorarloMettete la carta da forno e stenderlo formando un ovale di circa 1,5 centimetri di spessore.


 Trasferite l'impasto con la carta da forno sulla teglia foderata ,pizzicandolo tutto intorno con la punta delle dita.


Prendete un tagliapasta  affilato e tracciate di rombi su tutta la superficie. Spennellate il tutto con l'uovo sbattuto e lasciate lievitare per quasi un'ora, finché è il volume sarà raddoppiato.



Se la preferite più alta, lasciatela lievitare di più, come ho fatto io,sarà ancora più buona,questo è il risultato.



 Infornate a 200/210° per circa 50 min .


Sfornate e servite ancora calda tagliandola per il verso dei rombi.Ottima come idea buffet,e se ne rimane,cosa che dubito,si conserva per qualche giorno in un sacchetto chiuso.



Annarè consiglia : Questo impasto si può lavorare tranquillamente a mano,in più quando versate l'impasto per stenderlo,infarinatelo un pò,dopo trasferitelo su carta da forno e stendetelo lì,sarà più facile spostarlo dopo.

18 commenti:

Simona ha detto...

L'hai riprodotta in modo eccellente,e poi le Simili sono il top della panificazione e dei lievitati!!Brava

Raffaella ha detto...

Anna, una meravigliaaa! Guardate lì che sofficità infinita! Ne vorrei addentare una fetta subito! Bravissima :*

Terry ha detto...

Ciao Anna anche io sono di Bologna,e conosco benissimo la crescente,non sò quante volte l'ho mangiata.Prendo nota,da fare assolutamente!!!Terry

Imma ha detto...

Buonaaaaaaaaaaaaaa....non ci sono parole!!!Imma

carla ha detto...

risultato perfetto!!!

Enza C. ha detto...

Ciao Anna, grazie per aver postato qsta meravigliosa ricetta, come posso la preparo! Buona giornata! ^___^

Anna ha detto...

X Simona:la penso anch'io come te ;)

Anna ha detto...

X Raffaella : ha ragione,era tamente soffice che l'abbiamo divorata :)

Anna ha detto...

X Terry : benvenuta nel mio blog,quando la fai fammi sapere.Ciaooo

Anna ha detto...

X Imma : anche io ho detto lo stesso,quando l'ho mangiata ;)

Anna ha detto...

x carla : grazie mille :)

Anna ha detto...

X Enza : grazie a te per essere passata.Se la fai fammi sapere :)

delizia divina ha detto...

che fame mi è venuta...ottima ricetta!!!

Mariabianca ha detto...

Piacere di conoscerti,sono diventata tua sostenitrice.
Ti copio la ricetta delle Simili,fantastica.

Anna ha detto...

X Mariabianca : il piacere è tutto mio.Sono venuta a trovarti e ti faccio i complimenti anch'io per il blog,ma purtoppo non mi fa commentare uffa :(va bhè ti saluto da qui..Ciaooo

Anna ha detto...

X Delizia Divina : grazie mille

Ilaria ha detto...

Ahhhh, le sorelle Simili sono una garanzia...e tu pure!!! baci

Anna ha detto...

Grazie Ilaria è vero la penso anch'io come te,e lo stesso vale per me con i tuoi dolci ;)

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails