venerdì 16 dicembre 2011

Pasta biscuit


Oggi venite a scuola di cucina da me,e prepareremo,la pasta biscuit,che altro non è un impasto simile al  pan di Spagna,ma  molto più flessibile perchè viene utilizzato per essere arrotolato.Infatti si usa per la preparazione del famoso tronchetto di Natale,il " Buche De Noel",ma non solo ,lo si può farcire a piacere,con gelato,crema e marmellate.
Non vi nego che era tanto tempo che volevo farlo,ma ero terrozziata dalla paura,che mi si sarebbe rotto,mentre lo arrotolavo,oppure,che non si sarebbe staccato dalla teglia,per cui ho aperto il mio libro della grande pasticceria,e ho fatto le mie prove.
Questi libri,sono bellissima,ma spesso e volentieri,non ti spiegano tutto tutto,per cui potete immaginare il primo tentativo com'è andato?Un disastro!!!
L'impasto era buonissimo,è andato tutto bene,finchè non ho estratto il biscuit dal forno,ed è qui che cominciano i problemi!!
Il libro diceva di capovolgere,l'impasto su un canovaccio leggermente inumidito,allora io ho aperto il rubinetto,bagnato un pò,e strizzato benissimo,ma appena è venuto a contatto col canovaccio,mi si è attaccato sopra,distruggendo il mio biscuit :(
Non si può dire leggermente inumidito,uno come fa a inumidirlo leggermete? Va bhè,ho rifatto tutto trovando in rete un sistema eccezionale,che vi spiegherò man mano che leggerete il procedimento!!!




Ingredienti per una teglia di 25x30 :
4 uova,
120 gr di zucchero semolato,
50 gr di farina 00,
50 gr di fecola di patate,
30 gr di burro,
buccia di limone,
vanillina,
sale,
burro per la teglia.
Carta da forno FE.SA srl

Procedimento :

Unite le uova in una  terrine,e montate a schiuma con lo zucchero,la vanillina e la buccia di limone grattuggiata  per circa 10 min.Sciogliere il burro,in un pentolino e appena freddo aggiungerlo all'impasto.




Unite all'impasto  la farina e la fecola.Mescolate bene,e delicatamente per non far sgonfiare il composto.


Prendete la teglia,e bagnatela con il burro,per fare aderire la carta da forno.


Versate l'impasto nella teglia ,livellatelo bene,toccandolo il meno possibile,per non far sgonfiare l'impasto,fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm.


Infornate a 180° per 10/12 min.Ricordate che deve dorare non di più.


Ora tirate fuori la teglia,metteteci sopra una carta da forno bagnata e strizzata,e con uno strofinaccio asciutto aiutatevi a capovolgerla.Staccate la carta da forno dove avete cotto l'impasto,delicatamente,se vedete che non si stacca,bagnatela man mano con un pennello inumidito d'acqua.


Così è come si presenta.


Coprite la pasta con un nuovo foglio di carta e arrotolatela,lasciandola così finchè non sarà raffreddata.Dopo potete farcire a piacere.

Eccolo qua!!Che ve ne pare?Io l'ho già farcito e la prossima ricetta che vedrete sul blog sarà proprio questa!!

Annarè consiglia : Ho fatto anche un'altro esperimento,usando una teglia in silicone,e vi dirò che si è staccato benissimo,però quando la copovolgete,dovrete sempre usare la carta da forno bagnata e strizzata.
Un'altra cosa,ci sono vari procedimenti,se non riuscite a monatre bene le uova,dividetele e poi montate prima i tuorli e poi gli albumi.

12 commenti:

Chiaretta ha detto...

Oddio sembra una cosa un po' complicata! Mi piacerebbe prepararla, ma conoscendo la mia imbranataggine per queste cose farei un disastro! Ma non bisogna darsi per vinti, giusto? Comunque dai sempre ottimi suggerimenti, grazie e buon weekend!

Anna ha detto...

X chiaretta: ti posso garantire che è può difficile a dirsi che a farsi.Sono sicura che riuscirai benissimo.Io metto tante foto per far capire bene i passaggi,ma ti posso garantire che alla fine è una sciocchezza :)

Terry ha detto...

Grazie Annarè,questi tutorial sono sempre belli da guardare e da fare.Grazie per l'impegno che ci metti tutte le volte nel fotografare le ricette e pubblicarle per tutti noi!!!Sei un mito!!!Terry

Adriana da padova ha detto...

Ci sono anch'io!!Sono stata un pò impegnata in questo ultimo mese,e non sono riuscita a passare.Che bella la pasta biscuit,ho sempre avuto il timore di farla,ma con questa ricetta proverò a fare il tronchetto per natale.Un bacione da Adriana

Rossella ha detto...

Davvero Interessante!!!Grazie

Anna ha detto...

X Terry: grazie a te per i complimenti.Cerco di essere il più chiara possibile ^-^

Anna ha detto...

X Adriana : Grazie cara,anche se non commenti sempre,lo sò che mi segui.Un bacione

Anna ha detto...

X Rossella : Se la provi fammi sapere :)

Iva ha detto...

io l'ho fatto l'anno scorso per il tronchetto.. ma mi era venuto un pò asciutto.. probabilmente perchè mi son dimenticata di bagnarlo prima di spalmarci la crema..

Anna ha detto...

X Iva: hai ragione,ti è venuto asciutto perchè non l'hai bagnato.Pensa che ho fatto lo stesso errore anch'io!!!

Ilaria ha detto...

Anna, questa ricetta mi capita a fagiolo..mi è stato chiesto il tronchetto natalizio..ne ho provati tanti ma non mi viene mai bene!! baci e buone feste...e aspetto la prossima ricetta!

Anna ha detto...

X Ilaria: anche io ne ho provati vari e non mi hanno soddisfatto abbastanza,mentre questo qui,mi è piaciuto molto.Fammi sapere se ti è venuto bene.Baci

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails