lunedì 5 marzo 2012

Torta delle rose salata


Dopo la torta delle rose dolce,mi sono buttata in quella salata,e vi dirò che è stato un bel tuffo hi hi !!
Non ho fatto altro che modificare gli ingredienti di quella dolce,mettendo meno zucchero,sostituendo il burro con l'olio,e eliminando tutti gli aromi come,vanillina e scorza di limone grattuggiato.Questa torta salata è ottima anche come svuotafrigo,esatto proprio così.Se avete un pò di prosciutto,un pò di formaggio e altre robine in frigo,che sono poche ,per darle da mangiare a tutti,e continuano a rimanere li,questa è un'ottima alternativa.Io ho usato la bruschetta piccante di ciliegino Agromonte,ottima,ma piccantissima,per cui se ne fate un bel pò, come ho fatto io,potete mettere tutto il vasetto,altrimenti io consiglio metà,se non volete stare tutto il tempo con una bottiglia d'acqua attaccata al piatto ^_^  Detto questo,auguro una buona giornata a tutti...




Torta delle rose salata


Ingredienti per l'impasto base :
350 gr di farina 00 ma meglio se è di forza,
50 gr olio di semi di mais Dante
25 gr di zucchero.
1 bicchiere di latte tiepido
1 cubetto di lievito di birra,
3 tuorli d'uovo,
1 cucchiaino di sale,

Ingredienti per la farcitura :

1 vasetto di bruschetta piccante ciliegino Agromonte,
100 gr di emmenthal a fette,
1 vasetto di funghi trifolati,
100 gr di prosciutto cotto.


Procedimento :

In una ciotola ,oppure nell'impastatrice aggiungete i tuorli d'uovo,il lievito sciolto nel latte tiepido,l'olio di semi, lo zucchero,e infine il sale,poi mescolate bene.

Lavorate per qualche minuto a velocità 1.5 con il gancio a k e appena sarà un impasto morbido,lavoratelo un pò a mano dopodichè lasciatelo lievitare,finchè non sarà raddoppiato di volume.


Rovesciate l'impasto su un tagliere infarinato e incominciate a stendere la pasta,dandogli la forma di un rettangolo alto circa mezzo centimetro.Farcite subito con uno strato di bruschetta piccante di ciliegino Agromonte.

Poi un secondo strato di prosciutto cotto e funghi trifolati.Infine l'ultimo giro di emmenthal a fette.

Avvolgete bene l'impasto,dalla parte più lunga ,fino a formare un filoncino,che taglierete poi  in tanti pezzetti.

Imburrate e infarinate uno stampo da 26 e adagiateli dantro con la parte farcita che si veda.Lasciate lievitare finchè non saranno raddoppiate.

Infornate a 180° per circa 40 min finchè non sarà dorata.


Annarè consiglia : mi raccomando quando posizionate le le rondelline di pasta farcita,ricordatevi di lasciare un pò di spazio tra una e l'altra,perchè altrimenti si sovrappongono.

9 commenti:

Chiaretta ha detto...

Ma che bella idea! La torta delle rose salata!! Mi piace un sacco!

semplicementehariel ha detto...

mmmmm buona!!!! io settimana scorsa ho fatto quella dolce 8 devo decideremi a postarla ancora però :D eheh) ma la voglio provare anche salata perchè il mio fidanzato predilige il salato.. e ogni scusa è buona per pasticciare un pò :P ehehe
ciao Anna :)

Erika90 ha detto...

interessante e molto scenica questa torta di rose salata!!ma il gusto dello zucchero non si sente vero? me la segno questa ricetta, mi ha troppo incuriosita!!baci baci

I manicaretti di Annarè ha detto...

Chiaretta: grazie cara!

I manicaretti di Annarè ha detto...

X semplicementehariel: a chi lo dici,anche io appena posso,ho le mani in pasta.Comunque provala perchè anche salata è squisita ^_^

I manicaretti di Annarè ha detto...

X Erika:lo zucchero non si sente,perchè a differenza di quella dolce, che puoi trovare a questo link :http://www.imanicarettidiannare.com/2011/02/torta-delle-rose.html
ho sostiutito la quantità di zucchero, che ora è solo di 25 gr,e il burro con olio di semi,per cui lo zucchero non si sente per niente ^_^

Erika90 ha detto...

perfetto, grazie per la risposta mia cara!!

Pecorella di Marzapane ha detto...

Essì che la torta di rose salata ha proprio tanto fascino ^_^ bell'idea, te la "copio" al volo :)
Tiziana

Marcella ha detto...

Che bonta',io adoro il salato quindi ottima per una cena informale con amici

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails