mercoledì 30 gennaio 2013

La Torta della nonna senza stampo!!





Buongiorno amici miei,e soprattutto buon mercoledì!
Vi ricordate la pasta frolla che ho proposto la volta scorsa?Bene,con quella ricetta,ma in dose doppia,ho fatto questa favolosa torta della nonna.
La cosa furba,di questa ricetta,è il procedimento con cui viene assemblata la torta.Non viene fatta nel solito stampo da crostata va non si usano stampi!!Questa tecnica è stata ideata da Annie Féolde (dell’enoteca Pichiorri) ,una vera chicca,non sapete che risparmio di tempo,e soprattutto di pulizia dello stampo.
La ricetta,invece è la mia ,quella che uso da sempre per fare questo dolce.
Non siete un pò curiosi?
Bene allora andiamo a leggere il procedimento ^-^






Torta della nonna senza stampo




Ingredienti:

Per la crema pasticcera :

500 gr di latte intero,
4 tuorli,
50 di fecola di patate(oppure 50 gr di farina)
150 gr di zucchero,
la scorza di 1 limone,
1 bustina di vanillina,
un pizzico di sale.
Pinoli  qb Life da usare come copertura,
zucchero a velo qb da usare come copertura 


Per 2 dischi  di  pasta frolla da 26 cm:

250 gr di zucchero,
250 gr di burro,
2 uova intere,
500 gr di farina,
1 pizzico di sale,
scorza grattugiata di limone(io uso la mia polvere di limone)


Procedimento : 

Partiamo col preparare  2 panetti di  pasta frolla come descritto qui ,e mettiamola a riposare 30 min.
Ora facciamo la stessa cosa con la crema pasticciera preparandola in anticipo come descritto qui ,e lasciamo riposare.



A questo punto partiamo col procedimento di assemblaggio della torta senza usare lo stampo da crostata.
Stendiamo i 2 panetti di pasta frolla su 2 fogli di carta da forno Fe.Sa ,e con un cerchio apribile in acciaio,oppure usando come riferimento uno stampo,tagliamo 2 cerchi.Io uso il cerchio in acciaio perchè il taglio risulta ben definito.


A questo punto trasferiamo il primo cerchio sulla stampo che servirà per la cottura ricoperto da carta da forno,e il secondo cerchio di pasta frolla,lo lasciamo sul tagliere,perchè ci servirà alla fine.


Prendiamo la crema pasticcera e ricopriamo la base,stando attenti a lasciare 3 cm dal bordo.



Ricoprite con il secondo disco e chiudere i bordi ripiegandoli verso l'alto.Spennellate la superficie con un tuorlo d'uovo sbattuto,e ricoprite con i pinoli,dopodichè infornate a 180° per circa 30 min,finchè non vedrete che la superficie è dorata. Laciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.



Ecco il risultato,che ve ne pare?Io lo trovo fantastico,e poi non diventa il bordo duro,come quando si mette nello stampo.Sono sicura che apprezzerete,almeno quanto è piaciuta a me!!
Buon appetito allora!!








17 commenti:

Ely ha detto...

Geniale, Annina!! :D Davvero stupenda come tecnica.. così ci si evita davvero anche la fatica di preparare lo stampo, lavarlo (quello ondulato è terribile).. E poi, che buona la tua torta della nonna! :D La fetta mette un languorino incredibile! Un abbraccio tesoro! Fortissimo!

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Caspita Annina è davvero bellissima e golosa e nonostante la mancanza dello stampo...è perfetta!

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Davvero divertente e utile questo metodo!! E la torta sembra ottima!!!

Lara Bianchini ha detto...

Anna un genio, questo sistema è eccezionale!!!

Ilaria ha detto...

Brava Anna, è esattamente così che va fatta la torta della nonna!! la devo fare anche io a breve!..sai che il nuovo look del blog mi piace tantissimo?
baci

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

davvero geniale...sei mitica,vorrei provare anch'io:)

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Ely: concordo con te,quando faccio le crostate se non uso quello in silicone,quello normale,è una tortura pulirlo.Questo metodo per me è eccezzionale!!!

I manicaretti di Annarè ha detto...

@barbapapà:Grazie,dovresti provarlo e poi mi dici,è davvero una figata!

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Giuliana : Grazie,sono d'accordo con te ^_^

I manicaretti di Annarè ha detto...

@lara: Grazieeeeeee!!

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Ilaria: Grazie,mi fa piacere che ti piaccia,avevo paura che la gente non prendesse bene questo cambiamento,e invece,sono contenta anch'io ^_^

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Tina: vedrai che ti piacerà!

Giulia - Parole di Zucchero ha detto...

Davvero una tecnica interessante, buono a sapersi!! Mi sa che mi devo comprare un bel cerchio di alluminio come il tuo :-)

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Giulia: il crchio è comodissimo,ma anche questo metodo vedrai ;)

Dana Ruby ha detto...

Una tecnica molto interessante e veloce!

Licia ha detto...

Grazie per il suggerimento,provero! Buona settimana!

Valeria Della Fina ha detto...

Bellissima questa torta :))
L'ho sempre mangiata ma non ho mai provato a farla, con la tua ricetta ci farò un pensierino!
Un abbraccio :))

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails