venerdì 25 gennaio 2013

Pasta Frolla







Oggi dedicherò questo post,a una delle basi più utilizzate in pasticceria,Ci sono tante ricette della pasta frolla,ma io per il momento vi elencherò quella che uso da anni ,e che mi è stata data da una signora che conoscevo. 

Perchè voi non lo sapete,ma io da ragazzina,quando andavo alle feste di amici,e mi piaceva qualche dolce in particolar modo,mi facevo subito dare la ricetta,che poi scrivevo gelosamente nel mio quaderno con le anelle.
Si vede che dentro di me ardeva già l'amore per la cucina,ma in modo speciale,per la pasticceria,e ricetta dopo ricetta,il mio quaderno ora sforna per me e per voi delle bontà uniche,come il famosissimo plumcake allo yogurt sofficissimo,  il babà,  il bensone.



Torniamo alla pasta frolla,e in questa sezione vi spiegherò le cose basilari che bisogna fare affinchè una pasta frolla risulti ottima,in base alla mia esperienza.
la frolla è un impasto fatto di uova,zucchero,burro,farina,aromi tipo vaniglia e scorze di limone e sale,il tutto viene lavoarato in modo veloce affinchè non si scaldi troppo il burro.
L'ideale sarebbe usare l'impastatrice,perchè avendo la frsta in acciaio non scalda l'impasto,oppure con il mix a intermittenza,sempre stando attenti a non starci troppo,oppure a mano.
Come saprete già,ci sono diversi tipi di pasta frolla,per diversi usi,come:
la pasta frolla per crostate ,quella per biscotti,la frolla montata che è un impasto tipo crema,i canestrelli,gli occhi di bue ,ed altre ancora,che aggiornerò man mano che proverò le ricette.
In questo spazio vi mostrerò le 2 tecniche che io uso per fare la pasta frolla,la tecnica a crema e quella   sabbiosa.
Ora partiamo con la mia ricetta,ma ce ne sono tante altre altrettanto ottime,e spero di inserirle quanto prima.

Pasta frolla 

Ingredienti:

125 gr di zucchero,
125gr di burro,
1 uovo intero,
250 gr di farina,
1 pizzico di sale,
scorza grattuggiata di limone(io uso la mia polvere di limone)


Tecniche di lavorazione:


Pasta frolla con la tecnica a crema.

Prendete la ciotola e tagliate il burro freddo  a pezzettini,unire lo zucchero,e mescolate con la frusta a k se usate l'impastatrice,oppure con un cucchiaio se lo fate a mano, o con il mixer,finchè avrete questa consistenza che sembra crema


Aromatizzare con la buccia di limone, dopodiché unite un uovo e mescolate ancora,quindi aggiungete la farina 1 pizzico di sale e mescolate, tutto questo deve essere fatto velocemente per non scaldare la pasta.


Appena l'impasto sarà tutto amalgamato trasferitelo su un tagliere dove gli darete la forma di una sfera senza impastare mi raccomando!!!Avvolgetela nella pellicola e  conserverete in frigo per almeno 30 min.


Pasta frolla con la tenica sabbiosa

 Mettete nella ciotola  la farina,e  il burro freddo a pezzettini, e cominciate a sfregarlo tra le dita(tipo il movimento per indicare i soldi),finchè non diventerà uno sfarinato,se invece userete l'impastatrice,in un attimo farà tutto lei,così  anche per il mixer.


Ora fate un buco nella fontana di farina e unite  lo zucchero  e le uova.


La pasta frolla non va lavorata come la sfoglia per fare la pasta all'uovo, perchè altrimenti rischia di incordarsi,va toccata appena.Se vedete che si sbriciola troppo e fa fatica a stare unita,aggiungete un goccio d'acqua sul tagliere.
 Formata la nostra sfera ,la avvolgeremo in un po di pellicola lasciandola in frigo per circa 30 min.


Come stendere la frolla appena uscita dal frigo


Trascorso il tempo tiriamo fuori la pasta......adesso viene il bello....come potete vedere il panetto è molto duro,per cui non va tirato ,ma per allentare la morsa del burro,dovete batterlo col mattarello,facendolo ruotare.
Siccome tende ad attaccarsi,io uso la carta da forno per stenderlo,in questo modo basta spostarlo e in un attimo si staccherà.



Annarè consiglia: siccome la foto bella non è venuta ora ne metto una normale e poi la cambierò!

14 commenti:

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Le ricette base sono le più utili!!! Grazie!!!

Dolcinboutique ha detto...

Direi che questa della pasta frolla è proprio una ricetta indispensabile e non poteva mancare. Bellissima spiegazione Anna :)

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Cara Annina è bello vedere ricette come questa, di base, anche perchè senza queste...niente dolcetti :) Ottima!

Simona Roncaletti ha detto...

Grazie per questa ricetta Anna!!! Io ho sempre fatto la frolla con il secondo metodo, il primo non lo conoscevo:)
Anch'io ho sempre avuto la passione della cucina....conservo tuttora in uno scatolone ritagli di ricette che ho staccato dai giornali quando avevo 12 o13 anni!!! Un bacione e buon weekend!

Tina/Dulcis in fundo ha detto...

quasi come la mia solo che io aggiungo anche un tuorlo...provo anche questa versione,baci,felice we:)

Elisa ha detto...

Ciao!! Vuoi partecipare alla nostra nuova rubrica "In cucina con te"?? E' molto semplice: fai la tua ricetta, la fotografi e ci mandi il tutto! La pubblicheremo a tuo nome!
Una nuova collaborazione per un po' di pubblicità a te e a me.
Per maggiori info http://www.deliziandovi.it/2013/01/in-cucina-con-te/

Elisa, www.deliziandovi.it

I manicaretti di Annarè ha detto...

Grazie di cuore a tutte!!!

I manicaretti di Annarè ha detto...

@Elisa : Grazie mille,per avermi contattata,ma purtroppo in questo periodo sono impegnata con i corsi che stò facendo,per cui ho pochissimo tempo anche per aggiornare il blog.Però ti prometto che appena ho un attimo ti invio la ricetta ok?
Grazie ancora e complimenti è davvero un'idea carinissima!!

Ely ha detto...

Annina bella, grazie per questa utilissima e preziosa lezione sulla pasta frolla! La terrò presente e ... auguroni per tutto, amica mia! <3

Valentina ha detto...

Ciao Anna, ottima questa frolla, la faccio simile anche se cambio spesso ricetta per provare nuove versioni ;) Complimenti anche per la nuova grafica, mi piace un sacco! :D Un abbraccio forte, buon weekend :**

Alessia ha detto...

Ciao cara, era un po' che non passavo...ho notato che hai fatto dei cambiamenti al blog, mi piace il risultato, molto accattivante!!!!
Un abbraccio, a presto.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails