martedì 19 marzo 2013

Zeppole di San Giuseppe fritte la mia versione!!





Innanzitutto,volevo fare tanti auguri al mio papà che è giù a Napoli,e a tutti i papà del mondo.
E per festeggiarli ,quale modo migliore se non quello di preparargli una buonissima zeppola di San giuseppe fritta,perchè quella al forno,l'avevo preparata tempo fa.
La ricetta per le zeppole fritte ,è diversa da quella al forno,nonostante tutte e due siano fatte con la pasta choux  , perchè, useremo la sugna al posto del burro,vedrete la differenza.,e io che sono napoletana,ve lo posso garantire,perchè ci sono cresciuta con le zeppole.Usando la sugna,il rapporto di uova è maggiore rispetto a quelle al forno,ma anche il gusto è leggermente diverso.




In questa ricetta useremo pochissima sugna,perchè mi piacciono più leggere,infatti risulteranno meno grasse,nonostante siano fritte.
Scusate per il ritardo nel postarle,mo non sono riuscita a farlo prima,però se qualcuno è a casa sono sicura che per stasera riuscirà a farle,perchè si preparano in pochissimo tempo,e poi diciamocela tutte le zeppole,sono buone ogni giorno dell'anno ;)
Ringrazio la mia amica Sam che mi ha dato il permesso di pubblicare la sua ricetta  di famiglia, e che mi ha spiegato la cottura in 2 padelle ,cosa che non avevo mai fatto.
Volevo fare una premessa,io non ho problemi a dare le ricette,altrimenti non avrei aperto neanche il blog,però spesso mi trovo a vedere in rete un sacco di siti che prelevano le ricette,e scrivono "Ricetta presa dal Web".Ecco questa è una cosa che mi dà alquanto fastidio,se qualcuno vuole le mie ricette,le può prendere,basta che ne citi la fonte,perchè penso che sia corretto dire di chi è la ricetta,soprattutto quando si incappa in ricette particolari,e credo sia altrettanto giusto mettere in rilievo il lavoro di altri.
Detto questo,vi lascio e a risentirci alla prossima ricetta  ^_^



Zeppole fritte di San Giuseppe


Ingredienti per 20 zeppole fritte:

500 gr di farina,
625 ml di acqua,
70 gr di sugna,
10 gr di sale,
15 uova medie più o meno

Ingredienti per la 1 litro crema pasticcera:

1 di latte intero,
8 tuorli,
100 di fecola di patate(oppure 100 gr di farina)
300 gr di zucchero,
la scorza di 1 limone,
1 bustina di vanillina,
un pizzico di sale.


Guarnizione:
zucchero a velo 
amarene sciroppate (la mia ricetta)


Procedimento:

Preparate la crema pasticcera come descritto qui,oppure nel vostro modo abituale,e fatela raffreddare.



Ora prepariamo l'impasto per le zeppole,prendendo una pentola antiaderente, versando al suo interno prima la sugna,l'acqua e il sale.Appena comincia a bollire versare in un colpo solo a pioggia,la farina,e girare energicamente finchè non si staccherà dalle pareti,formando un'unica palla.Poi lasciate raffreddare.





Io ho spostato l'impasto nell'impastatrice,ma voi potete lasciarlo nella pentola.A questo punto versate 2 uova alla volta e con il gancio a k cominciate a mescolare,finchè non saranno  assorbite.Mi raccomando deve essere tipo crema pasticcere,non liquido,altrimenti colerà dalla tasca da pasticcere..


Preparate 2 padelle e in ognuna mettete 1 litro di olio di semi di arachide.La prima andra' a fuoco basso,che servirà per far cuocere le zeppole,la seconda a fuoco alto,che servirà per dare la spinta facendole gonfiare.Mettete l'impasto in una tasca da pasticcere con bocchetta a stella ,e posizionate l'impasto su tante cartine di carta da forno,dando la forma a ciambella.Appena l'olio nella padella a fuoco basso è pronto buttatele dentro capovolte,poi staccate la  cartina.


Spostate le zeppole nella padella a fuoco alto,che servirà per dare il volume,come nella foto.Appena vedrete che saranno dorate,toglietele e mettetele su carta assorbente e fatele raffreddare.


Guarnite con crema pasticcera e amarene,infine spolverate con zucchero a velo.Se non siete capaci con la cottura a 2 pentole,cuocetele nel modo classico usandone solo una,non sò se la riuscita sarà come queste,ma sicuramente il gusta sarà squisito!!








14 commenti:

Terry ha detto...

Annina sono spettacolari!!!Quasi quasi le faccio per stasera.Grazieeeeeeeeeeee

Elisa ha detto...

Le ho appena viste su facebook,e sono corsa subito a sbirciare.Ma sono enormi,e poi la tecnica con le 2 padelle non l'ho mai provata.Come sempre sei una garanzia!Baciotti Elisa

Federica ha detto...

Sono senza parole,da quanto ti sono venute bene.Ci riuscirò mai anch'io?
Federica

Adele ha detto...

Strepitosi,davvero!!!Poi non c'è neppure tanta sugna,e questo mi piace un sacco.Un abbraccio da Adele.

Mammalorita ha detto...

complimenti veramente goduriose!!!!

Simona ha detto...

Avevo in casa gli ingredienti e le voglio provare a fare subito.Ti faccio sapere,ciaooo.

Dana Ruby ha detto...

Quest'anno ho deciso di non prepararle, purtroppo la dieta incombe ahimè! La tua versione con la sugna è la prima volta che la vedo, visti i risultati me la segno!

Ely ha detto...

Annina.. beh, che dire.. sei proprio la mia dolcissima pasticcera! Sono perfette e piene d'amore.. si vede!! <3 Complimenti e un abbraccio con affetto! Auguroni al tuo papà e a tutti i papà del mondo!

muffins ha detto...

Bellissime!

I manicaretti di Annarè ha detto...

Grazie mille a tutti

Barbapapà, Luna e Blade! ha detto...

Auguri al papà e complimenti sono spettacolari! Non ho mai utilizzato la sugna!

Alessia ha detto...

Sono fantastiche, belle gonfie e piene di crema, non sai che darei per poterne assagiare una in questo istante...bravissima!!!

Federica Simoni ha detto...

mamma mia sono spettacolari!!!!!!!!!!!1

I manicaretti di Annarè ha detto...

Grazie di cuore a tutti per i bei commenti che avete lasciato ^_^

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails