lunedì 17 marzo 2014

Pane nero ai cereali



Buon lunedì amici di Annarè,qualcuno avrà notato la mia assenza,ma sono dovuta scappare giù a Napoli,perché è venuta a mancare mia zia all'improvviso,e onestamente,quando capitano queste cose,non si ha sempre la testa di stare al pc e continuare a fare quello che si fa normalmente.
Come si dice " La vita va avanti" e oggi dopo 10 giorni sono tornata con una ricetta che sa di casa,il buonissimo Pane nero.

Spesso mi capita di aver voglia di fare il pane,ma il tempo è sempre più tiranno e sapete benissimo,che la lavorazione è lunga,ma grazie a Dio ci sono anche le farine per fare il pane,in un attimo.
Infatti è quello che ho fatto io,ne ho comprato un sacchetto,e in poche ore avevo il mio buonissimo pane nero ai cereali.
Si conserva chiuso in un sacchetto di carta per diversi giorni,in alternativa ,lo potete congelare come ho fatto io,e ritorna come appena sfornato.
Ora scappo che ho un sacco di cose da fare!
Un abbraccio grande a tutti voi,e vi aspetto anche sulla mia pagina facebook,oppure potete aggregarvi al gruppo ,dove troverete tante simpatiche persone,con cui parlare e condividere le vostre ricette!!



Pane nero ai cereali

Ingredienti per 2 pagnotte:

1 kg d farina nera con lievito ( Lo conte,Spadoni o oltra marca)
600 gr di acqua tiepida,
5 cucchiai di olio di oliva Dante
1 pizzico di sale,
1 cucchiaio di semi di girasole.


Procedimento:

Mettete in una ciotola,o nella planetaria come ho fatto io,la farina,il sale,i semi di girasole.Cominciate a mescolare gli ingredienti con il gancio ad uncino o a mano,e aggiungete un po alla volta l'acqua e l'olio d'oliva.Dovrà risultare un impasto liscio ed omogeneo che si stacca dalle pareti della ciotola.Ora coprite e lasciate riposare circa 30 min.


Trascorso il tempo,formate delle pagnottine che posizionerete già sulla placca con sotto la carta da forno,in modo da non doverle più muovere.Coprite e lasciate riposare per circa 3 ore in un luogo riparato,oppure in forno con la lucina accesa.


Accendete il forno a 210° e infornate per circa 20 min,poi abbassate il forno a 180° e fate cuocere per altri 15 min.
Sfornate e lasciate riposare su una gratella,dopodiché conservare in un sacchetto di carta,per qualche giorno,oppure congelare.


Ecco qua il nostro pane nero,pronto in poco tempo e gustosissimo da mangiare!!

2 commenti:

Giuliana Manca ha detto...

Wow che bell'aspetto, davvero un'ottima ricetta!

Luna B ha detto...

Innanzitutto condoglianze cara e mi dispiace tanto :( Però vedo che stare in cucina ti aiuta a risollevare il morale e ci riesci alla perfezione visti i risultati!!!! Bello e buono deve essere questo pane!

Ti potrebbero anche interessare..

Related Posts with Thumbnails